blog macchinari

Macchinari in cucina: quali non possono mancare?

I macchinari nelle cucine professionali: punto di forza dell’alta ristorazione.

Come orientarsi per allestire una cucina professionale.

Una breve sintesi per capire cosa occorre per attrezzare una cucina professionale per un ristorante di alto livello. Riflessioni per la gestione ottimale di un nuovo business.

Qual è il primo passo da fare?

I macchinari da cucina sono assolutamente indispensabili per soddisfare le richieste e le aspettative dei clienti. Un consiglio spesso dato da chi é nel settore é di concentrarsi, fin da subito, sui macchinari che non possono mancare per attrezzare la cucina di un ristorante di alto livello.

La ristorazione di alto rango é spesso molto più di un semplice business: é concretizzazione di un progetto o magari rinnovamento di uno già esistente; é dare forma a una passione o concretizzare un sogno per troppo tempo accantonato. Ciò dà luogo a tutta una serie di riflessioni circa la giusta pianificazione degli investimenti e dell’allestimento del locale stesso.

La Refrigerazione dei prodotti

Potrà forse sorprendere che si parta dalla conservazione ma, se ci pensate, una volta ‘fatta la spesa’ é nel frigorifero o nelle celle frigorifere che saranno riposti molti tra i cibi che serviranno alla realizzazione del menu. Un altro strumento che vi servirà é l’abbattitore di temperatura, reso ormai obbligatorio dalle normative vigenti, ha la capacità di abbassare molto velocemente la temperatura degli alimenti, evitando la proliferazione di batteri. Indispensabile per la conservazione di cibi cotti in precedenza o per la preparazione di alcune crudités.

La preparazione degli ingredienti

Molti cibi prima di essere serviti necessitano di una lavorazione che può essere di vario genere. Per ottimizzare i tempi é opportuno che il lavoro in cucina venga per così dire alleggerito grazie ad alcuni macchinari quali ad esempio, i robot da cucina e le impastatrici. É indispensabile la presenza di una buona affettatrice e di una bilancia professionale. Da non dimenticare una caffettiera di ottimo livello, senza la quale, anche il miglior pasto, potrebbe concludersi in maniera ingloriosa.

La preparazione dei piatti

É arrivato il momento di affrontare l’argomento principale: la cucina che di certo non può mancare (scontato!). Quella tradizionalmente alimentata a gas o, se preferite, con le nuove piastre a induzione che raggiungono le giuste temperature più in fretta e permettono una pulizia più veloce; un piano da lavoro in acciaio; un forno, elettrico statico o multifunzione, o comunque con la modalità di cottura preferita dallo chef; le immancabili friggitrici e i cuoci pasta che consentiranno di lasciare liberi i fuochi per le altre preparazioni.

Aspirazione dei fumi

Parlando di macchinari che non possono mancare nella cucina di un ristorante di alto livello una menzione spetta sicuramente alle cappe di aspirazione senza le quali anche la migliore cucina, regno incontrastato del gusto, diventerebbe un ambiente saturo di vapori. Tra le attrezzature per cucina, su queste é d’obbligo pretendere un alto standard che garantisca la salubrità dell’ambiente.

Pulizia e igiene delle stoviglie

Per quanto si cerchi di non accumulare troppe stoviglie da lavare, fare tutto il lavoro a mano é improponibile in un locale di successo. Pertanto é opportuno avere una lavastoviglie con i relativi accessori e una macchina per il lavaggio e l’asciugatura dei bicchieri, quest’ultima fortemente: eventuali aloni sono inaccettabili. L’ultimo passaggio andrà comunque fatto in una sterilizzatrice che, ad alta temperatura, garantirà una pulizia perfetta.

Analisi e pianificazione dell’attività

Per un ristorante di alto livello, oltre alle attrezzature da cucina che siano all’altezza della situazione, occorre considerare una serie di elementi quale la sua ubicazione, il modo in cui proporsi, un’accurata analisi dei competitor di riferimento. Se tutto ciò vi sembra complesso, l’idea vincente é quella di farsi affiancare da un’azienda leader nel settore come ad esempio la Energy,  che con il servizio ‘cucina chiavi in mano’, che siate chef o imprenditori, saprà affiancarvi e supportarvi nella programmazione e gestione del vostro business con un’efficienza tale da affrontare questo progetto con serenità.

Vuoi aprire un ristorante? Scarica la Guida gratuita di Energy su Come Aprire il tuo locale e organizzare il business plan.

Share:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin